CONDIVIDI
calici-vino-designlifestyle

I bicchieri per portare il Giappone sulle tavole d’Occidente.

Una linea di calici per omaggiare il Giappone, per adattare ogni singolo bicchiere ai tipici servizi da tavola del Sol Levante. Un’idea che si annuncia come un successo, quella di Riedel, azienda austriaca che da undici generazioni produce bicchieri e decanter. Ecco come nasce la linea Riedel Yasaka, e come rientra nel cosiddetto “Japan way of life”.
Perché la cultura giapponese, soprattutto per quanto riguarda la cucina, ha ormai conquistato anche l’Occidente. In tutta Europa e oltreoceano, ogni anno vengono inaugurate nuove attività legate alla tradizione culinaria d’Oriente. Tra sushi, sashimi e tutti i piatti tipici di questa cucina, per rendere più completa l’atmosfera, Riedel ha pensato di soddisfare quella richiesta di bicchieri adeguati, dove sorseggiare del buon vino in perfetto stile nipponico.
La collezione di bicchieri Yasaka di Riedel si presenta con un gambo corto, creato appositamente per adattarsi agli ambienti gastronomici giapponesi e al tipico servizio da tavola, che presenta dimensioni ridotte rispetto a quello occidentale. Secondo quanto appreso, infatti, il Giappone ha da sempre una tradizione legata alla cultura dei bicchieri dal gambo corto o, addirittura, senza gambo. Uno stile che si armonizza alla perfezione con il servizio, e con i tavoli bassi dei ristoranti o con i banconi dei bar di dimensioni ridotte.

calici-vino-giapponesi-designlifestyle

L’idea di abbinare i calici alla parola Yasaka, deriva proprio dal significato della stessa: “buona fortuna insieme”. Un significato molto vicino alla parola “banzai”, tipica proprio dei brindisi e che in antichità veniva usata spesso per festeggiare diversi momenti felici, come compleanni o matrimoni.
I calici Yasaka arrivano dall’undicesima generazione dell’impresa della famiglia Riedel, così come affermato da Maximilian J. Riedel, secondo il quale, “prendendo in considerazione tutti i requisiti dal punto di vista funzionale, estetico e tattile, i nuovi bicchieri offrono il massimo piacere di gustare il vino, si adattano perfettamente agli ambienti gastronomici con spazi ristretti, consentendo tuttavia di poter tenere i calici comodamente dal gambo”.

Riedel Yasaka è stata pensata in tre varianti, per combinare vini rossi, bianchi o rosati. Ed è la prima serie di bicchieri da vino che comprende varie coppe particolari a gambi corti. Con le loro tre forme create a macchina, dal peso leggero, durature e adatte al lavaggio in lavastoviglie. Questi calici sono realizzati in fine cristallo scintillante, combinati a gambi sottili e corti con base stabile. L’obiettivo resta unico: offrire il massimo piacere di gustare il vino in qualsiasi momento.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome