CONDIVIDI
wam design lifestyle

La nuova collezione di sedute da interni Bross porta il nome dell’architetto Marco Zito. Il progetto si chiama “Wam”, e altro non è che l’acronimo di “Wait a Minute”. Sedute lounge, poltroncine, panche, pouf e tavolini possono essere così inseriti in ambienti residenziali, ma anche in uffici, ristoranti, le hall degli alberghi e sale di un museo; insomma, tutti quegli spazi dedicati al relax.

Lo stile scelto da Marco Zito per l’estetica della collezione Wam può essere definito urban metropolitano, in quanto gli elementi sono caratterizzati da una base metallica in finitura nera o bronzo spazzolato, con le quattro gambe allungate che con discrezione accolgono le parti voluminose della scocca e delle imbottiture.

Ma quello che rende particolari le sedute Wam è la possibilità di poter combinare colori e tessuti diversi, in modo tale da adattare le migliori cromaticità ai diversi ambienti. Si può scegliere ad esempio un tessuto stampato per avvolgere l’imbottitura ed uno tinta unita per la scocca, o due nuances di uno stesso colore per entrambi gli elementi, per creare un po’ di movimento.

O ancora, si può optare per due colori in netto contrasto tra loro, per un risultato dal forte carattere e impatto visivo. In sostanza, Wait a Minute permette di declinare in maniera differente colori e stili, senza mai tralasciare quegli accorgimenti tecnici che ne fanno un complemento estremamente confortevole, studiato per una corretta postura, perfetto per “attendere un minuto” o forse anche più.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome