CONDIVIDI
Dopo il debutto dell’anno scorso, ADAL torna con una nuova collezione che conferma la sua attitudine a sperimentare, nel rispetto della tradizione e della sostenibilità ambientale. L’azienda giapponese, fondata nel 1953, è oggi una delle più grandi realtà nel settore contract, e si sta attualmente espandendo in Cina, grazie a un catalogo di prodotti che coniuga motivi tradizionali con soluzioni all’avanguardia, in una continua ricerca di proposte tailor made. Il secondo capitolo di LOOK INTO NATURE, il repertorio di furniture design interamente realizzato nel materiale tradizionale igusa, si amplia di una nuova produzione, sofisticata e allo stesso tempo naturale, pensata apposta per dare vita ad ambienti flessibili all’insegna del comfort. Dalla realizzazione dello storico tatami all’arredo: così ADAL rivela nuove possibilità di utilizzo dell’igusa, una varietà di giunco coltivato nelle risaie intrecciato e poi essiccato, che diviene protagonista di una collezione modulare e contemporanea, andando a vestire arredi e complementi che mostrano tutta la sua bellezza e versatilità. Come suggerisce il nome, LOOK INTO NATURE è dall’ambiente che trae ispirazione, tra forme, palette cromatica e materiali, in un connubio armonico fortemente evocativo. Superfici fluide e linee sinuose, coesistono affianco a dettagli minimali nel riprodurre metaforicamente elementi del territorio, come cascate, il silenzio delle montagne, la purezza delle rocce, confermando il forte legame che da sempre lega il design giapponese alla natura. Il tutto all’insegna di un lifestyle contemporaneo che non dimentica le proprie origini. La collezione si dispiega in un repertorio di arredi connotati da una grande attenzione ai dettagli, enfatizzati dall’utilizzo di finiture pregiate e moderne (principalmente legno e acciaio) oltre a tonalità avvolgenti spesso degradé. Protagonisti sono nove prodotti, tra nuove realizzazioni e pezzi iconici reinterpretati, tra lounge chair, panche, sofà, side table e pannelli modulari multiuso.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome