CONDIVIDI
pietraquadra design lifestyle

La collezione Pietraquadra della designer Valeria Eva Rossi.

A cosa si pensa quando si parla di marmo? Grandi opere, sculture, ripiani per cucine generalmente. Ma questo elegante e versatile materiale può essere tanto altro e impreziosire anche prodotti importanti ma più delicati. Da una brillante idea dell’architetto Valeria Eva Rossi nasce Pietraquadra Stone Jewels, brand che trasforma il marmo in un gioiello. Una passione naturale per chi è originario di Carrara, una cittadina che, dai tempi di Giulio Cesare, esporta in tutto il mondo questo prezioso prodotto.
Le numerose esperienze vissute tra Italia, Francia e Cina sono state fonte d’ispirazione per le creazioni dell’artista.
Innovazione, tradizione, precisione ed emozione: sono questi i tratti distintivi dei progetti di Valeria Eva Rossi. Oltre al valore di mercato e al potenziale estetico, il marmo assume preziosità grazie a suggestioni sensoriali.

pietraquadra design lifestyle 1È questo ciò che vuole trasmettere l’architetto, che si rivolge principalmente alle donne, “portatrici sane di sensibilità ed emozioni”, per rimuovere quell’immagine pesante, dura e fredda che comunemente il marmo riveste. Per realizzare i suoi prodotti, e donare loro leggerezza, portabilità e piacevolezza al tatto, caratteristiche proprie di un gioiello, Valeria Eva ha dovuto prima comprendere i limiti e le possibilità di questo materiale. Il risultato è un oggetto unico, di design e alta artigianalità.

pietraquadra design lifestyle 2

Marmi bianchi e neri, per rievocare “la doppia essenza delle cose, l’unione degli opposti e il dualismo intrinseco dell’uomo”. Il tutto, accompagnato da forme geometriche semplici per una combinazione molto elegante.
La collezione Pietraquadra della designer Valeria Eva Rossi. Filosofia dei contrasti, che si riscontra anche nella scelta dei materiali dei vari pezzi della collezione. Al marmo, infatti, è abbinata la passamaneria, che si fonde come una seconda pelle, per una piacevole esperienza dei sensi. Oppure l’argento, che si modella attorno al marmo, e che mette ancora una volta in evidenza le due polarità opposte: maschile il marmo e femminile l’argento.

Non si ferma qui, però, l’utilizzo della materia. Questa pietra raffinata, infatti, decora anche altri accessori come le borse. Tessuti unici, accostamenti e colori studiati e disegnati ogni volta, pezzi lavorati a mano per rendere esclusivo ogni esemplare, senza possibilità di identica riproduzione.
Borse arricchite di inserti in seta cinese, provenienti direttamente da Shanghai e Nanjing, da un particolare nastro di passamaneria vintage, e da un ricamo in perle di acciaio, differente per ogni shopper.
Un design esclusivo, dal grande valore estetico e qualitativo.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome