CONDIVIDI
fuorisalone-digitale-designlifestyle
L’appuntamento è online. Dal 15 al 21 giugno vivremo il primo Fuorisalone digitale annettendo territori virtuali dove il design sperimenterà ulteriori forme di comunicazione. DESIGN THROUGH è la capsule edition con cui Tortona Rocks rappresenterà il distretto Tortona in questo capitolo digitale, per attraversare nuove dimensioni progettuali. Tra sostenibilità, economia circolare e tecnologia: ecco il design che può cambiare il mondo. Quest’anno, Tortona Rocks #5 ci racconterà il suo viaggio nel mondo del design, senza entrare negli spazi postindustriali di Opificio 31 e delle architetture riqualificate del distretto Tortona ma presenterà una capsule edition – DESIGN THROUGH – che ci permetterà di vivere digitalmente molte tematiche di primo piano che animano il dibattito del design contemporaneo. Lo farà come PERCORSO all’interno della piattaforma Fuorisalone.it. Dal 2016, infatti, Tortona Rocks è una delle cornici progettuali più interessanti della Milano Design Week che contribuisce a decodificare le tendenze in atto nel mondo del design, ma è anche narrazione di un distretto composito e in perenne trasformazione qual è zona Tortona. Un format contemporaneo che ha fatto della sperimentazione la sua filosofia e che, quest’anno, sarà protagonista di un’edizione profondamente rinnovata. Il palinsesto di contenuti si smaterializza, abbandonando la forma fisica dell’installazione e dell’allestimento, e si arricchisce di linguaggi alternativi per comunicarsi: video, webinar e lanci online di nuove collezioni permetteranno di raggiungere il pubblico internazionale che ogni anno accorre a Milano per celebrare il design. I visitatori virtuali saranno così coinvolti in un grande ipertesto, tra approfondimenti e documenti speciali, che, come un canale on demand, saranno fruibili in ogni momento. La selezione di progetti che Tortona Rocks presenta al Fuorisalone digitale sarà un percorso tra manifattura, economia circolare, sostenibilità e tecnologia per mostrare come il design attraversa barriere disciplinari per produrre soluzioni all’insegna della convergenza dei saperi presentando proposte alternative e innovative per risanare il rapporto tra uomo e natura. Il furniture design di Norwegian Presence propone una nuova estetica della sostenibilità evolvendosi all’insegna dell’economia circolare con una collezione che ammicca al collezionismo artistico; i giovani designer di Worth Partnership Project – iniziativa di ricerca trans europea – mostreranno come si può reinventare il design in un mondo che cambia con la sperimentazione di nuovi materiali e l’innovazione digitale, Totguard in collaborazione con Pinwu presenteranno Weaving Forest, un insieme di nuovi moduli di arredo realizzati interamente in bamboo, materiale tradizionale cinese; Mentemano mostrerà una collezione di arredi caratterizzati da una spiccata matrice architetturale mentre The Playful Living, piattaforma di co-progettazione, si porrà l’obiettivo di scoprire, comprendere e interpretare il vasto mondo dei prodotti e servizi che gravitano attorno al sistema famiglia.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome