CONDIVIDI
GT Design

40 anni d’esperienza nella progettualità di tappeti con fibre e lavorazioni d’eccellenza: GT Design produce prodotti d’alta gamma, nei quali risaltano fortemente la qualità e la creatività artistica del prodotto.

GT Design

La collezione Next, firmata da Deanna Comellini, presenta un nuovo modello, Next23, esposto alla Milano Design Week 2018: un tappeto in cui l’esaltazione della forma segue un’appassionata ricerca di nuove geometrie. Una delle particolarità di Next 23 è la possibilità di personalizzare la dimensione fino a 4 metri di larghezza. La tecnica utilizzata consente di realizzare prodotti per rivestire anche pavimentazioni più ampie rispetto alle due versioni già disponibili (190×200 e 380×400 cm).

GT Design è protagonista al Fuorisalone con l’installazione UltraNative, the origin of a contemporary sign, in cui rientra questa nuova tipologia di forma, frutto dalla continua ricerca sul tappeto contemporaneo portata avanti dal brand di Deanna Comellini e Michele Preti.
Ricerche che approfondiscono tecniche consolidate, come l’uso di filati e procedimenti inediti, la riflessione sulle fibre naturali o la tecnica del dipinto a mano, convergendo al tempo stesso su tecniche più innovative come la stampa digitale.

Next23 e la stampa digitale

È proprio quest’ultimo procedimento a caratterizzare Next23, con la ricerca da parte dell’art director di uscire dall’ordinario, scomponendo forme e colori al fine di creare un pattern interpretabile liberamente da ogni utilizzatore. La collezione Next 23 si basa sulla tecnica della moquette a stampa digitale ed è personalizzabile, mettendosi così al servizio dell’interior designer.

I filati di poliammide su cui viene applicata la stampa sono garantiti e certificati secondo gli standard internazionali. La lavorazione artigianale dell’azienda esalta l’imperfezione e la vitalità degli oggetti. GT Design effettua costanti sperimentazioni su nuove metodologie e fibre tessili, tutte derivanti da materiali naturali come lino, cocco, viscosa, bamboo, pura lana, canapa e seta. Nuove prospettive sociali, etiche ed emotive del prodotto di design: a questo punta GT Design.

Per info sul prestigioso marchio vi consigliamo di visitare il sito ufficiale del brand.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome