CONDIVIDI
gabriele-teruzzi-designlifestyle-1
La bellezza è un concetto antico, forse endemico alla natura umana e a quel processo e progresso culturale che ne ha accompagnato l’evoluzione. E poi c’è l’estro, il genio, l’eccellenza tutta italiana. Il matrimonio è perfetto e porta a risultati straordinari. Come Elle D, il superyacht di 42 metri firmato dallo studio di Gabriele Teruzzi che, nell’intervista per Design Lifestyle, ha raccontato come nasce il suo processo creativo e qual è, ancora oggi, il valore del made in Italy nel mondo. Nel frattempo, un nuovo capitolo della storia del brand My Home Collection si scrive con la direzione artistica del marchio affidata a Giulio Iacchetti e con l’acquisizione di ‘Internoitaliano’. Uno speciale sull’architettura ci racconta, poi, di Maison Ache e del fascino contemporaneo della campagna toscana, esaltata grazie al lavoro di Pierattelli Architetture che ripensa un’ex villa colonica unendo tradizione, suggestioni etniche e locali, ma anche eclettismo, ricerca e mutamento. L’arte a tutto tondo diventa portatrice di messaggi forti, che entrano con delicatezza nell’animo umano, grazie alle eleganti e suggestive illustrazioni di Enrico Focarelli Barone, in arte Frelly. E sempre l’arte fa parte della sua vita, da sempre. Stiamo parlando di Mirna Casadei la regina dell’home staging in Italia, che si è raccontata in una intervista davvero interessante. Tra interviste e racconti, anche questo numero di Design Lifestyle si lascia conquistare, per affascinare a sua volta, con concetti chiave di un design contemporaneo che ha un’anima di radici ben consolidate in una cultura che è ancora, nel mondo, sinonimo di vera bellezza.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome