CONDIVIDI
Tortona Rocks

È il Design Narrative il tema della terza edizione del Tortona Rocks: un luogo unico nel suo genere, in cui è possibile raccontare storie provenienti da tutto il mondo, con il design
al centro del gioco, ma in un’ottica differente, di cambiamento, perché la sua percezione
non è più legata al singolo oggetto, ma viene intesa come una sorta di punto di partenza che dà vita a racconti unici ed emozionali.

Il Tortona Rocks arriva alla 3° edizione

Avamposto di creatività internazionale, il Tortona Rocks #3 è presentato da Milano Space Makers, trovando nel design il significato più intimo della narrazione, senza mai dimenticare la progettualità, ma guardando alla necessità di trasmettere nuove forme di conoscenza. Storie che si intrecciano, dunque, all’Opificio 31 di Milano, un villaggio espositivo che quest’anno mostra il meglio del design attraverso diverse aree tematiche.

Oltre 20 i progetti espositivi, a cura di trenta designer e cinquanta aziende. Milano Space Makers racconta così i nuovi protagonisti del design contemporaneo. Europa e Asia fondono le loro idee in un grande spazio dove spiccano i progetti espositivi di Norvegian Presence, Swiss Design District, Containerwerk, Resonance Material Project, +d & soil, Stellar Works, Politecnico di Milano in collaborazione con Vans, Achiproducts Milano, Napapijri, Hyundai e ancora altri.

Top brands al Tortona Rocks

Top brand internazionali lasciano un segno al Padiglione Visconti con progetti volti a rinnovare la loro presenza, come MINI, Miele, Élitis e un pop up store design thailandese. Al Tortona Rocks si condividono le storie di design. Il percorso per conoscere le ultime tendenze continua infatti in via Novi 5, dove Impress, leader nel settore della produzione di superfici per l’arredamento, presenta tutte le novità del momento. Mentre in via Borgognone 26, Whirlpool resta a disposizione dei fruitori con una serie di collezioni adatte a diverse personalità.
Ancora, il debutto di Alatec in via Savona 33. Poliuretano e pvc dell’automotive e dell’arredo, fino all’alta moda. Una doppia novità per l’azienda, sia per la sua presenza alla Design Week che per il messaggio, volto alla campagna di sostituzione delle fibre animali naturali con prodotti più ecosostenibili.
Ultima, ma non per importanza, una menzione va al mercato asiatico; a pochi passi da zona Tortona, nell’area del Naviglio Grande, la prima piattaforma espositiva Asia Design. Un progetto che mira alla conoscenza delle nuove tendenze di design provenienti dall’Oriente.

Un contenitore di idee

Tortona Rocks è un vero e proprio contenitore di idee, nell’accezione più estrema e culturale del termine. Un’occasione per affacciarsi al variegato quanto affascinante mondo del design, complesso e ramificato, ma sempre volto a una maggiore conoscenza degli oggetti, di se stessi e degli altri.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome