CONDIVIDI
Society Table

Nasce come omaggio della Carl Hansen & Son all’American Scandinavian Foundation di New York, la rivisitazione della Society Table, originariamente progettata nel 1952: una scrivania che dona così nuova visibilità all’opera di Arne Jacobsen.

Society Table

Grazie alla Carl Hansen & Son, infatti, un arredo d’epoca diventa espressione di design moderno ed elegante, che viene aggiunto alla già ricca collezione di classici della società danese, di modo che possano essere sempre fruibili. La straordinaria attualità della Society Table è da ricondurre alla lungimiranza di Arne Jacobsen, architetto e designer danese di fama mondiale, capace di combinare materiali sempre nuovi e sperimentare forme innovative.

Inizialmente prodotta in pochi esemplari, grazie alla Carl Hansen & Son è stata leggermente aggiornata: non si tratta di un vero e proprio restyling, ma di una particolare rivisitazione che lascia intatte forme e tratti distintivi di un componente d’arredo destinato a entrare di diritto nella storia del design. A confermare questa visione è Knud Erik Hansen, CEO di Carl Hansen & Son, che sottolinea:

“Arne Jacobsen è una figura ovvia a cui dare il benvenuto nella cerchia dei nostri designer, nonché uno dei protagonisti nel contesto del Modernismo danese rappresentato dal marchio”.

Legno massello, impiallacciatura e acciaio

La Society Table è realizzata in legno massello, impiallacciatura e acciaio. Dotata di mensola a due scompartimenti, cassettiera e piano del tavolo rivestito in pelle a grana fine, è munita di ogni genere di elementi d’arredo, compresa una lampada conica che aggiunge un tocco di modernità, mai perduta nel tempo.

I primi ad apprezzare il rilancio della scrivania sono stati proprio i parenti di Jacobsen, che oggi gestiscono l’eredità lasciata dal nonno Arne. Il nipote Tobias Jacobsen, a tal proposito, ha affermato:

“La scrivania è un esempio archetipico del suo approccio funzionalista al processo di progettazione ed è significativo che la Society Table venga ora messa nuovamente in produzione”.

Opere di design uniche nel loro genere: PK1

L’idea di prendere spunto da opere di design uniche nel loro genere è una prerogativa della Carl Hansen & Son, che si è dedicata anche alla rilettura della PK1, la sedia da pranzo che porta le iniziali del nome del celebre designer di fama internazionale Poul Kjærholm.

Nel 2016 la stessa azienda aveva presentato la sedia da pranzo nella versione acciaio e corda. Oggi, invece, seguendo l’idea originale dell’autore, sulla PK1 è stato introdotto il telaio in acciaio e la seduta con schienale in vimini. Questo perché Kjærholm, oltre ad aver sperimentato materiali sempre differenti, è sempre rimasto affascinato dall’acciaio combinato con altri materiali, pur restando un appassionato di cesti in vimini intrecciati a mano. La nuova PK1 è infatti realizzata in acciaio inossidabile e vimini naturale, quest’ultimo ricavato dallo stelo della palma rampicante, che prima di essere manipolato viene essiccato: confortevole, elegante e dal design moderno.

Maggiori informazioni sul brand visitando il sito ufficiale Carl Hansen & Son.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome