CONDIVIDI
Torre delle Terre di Matteo Brioni

La Torre delle Terre è l’installazione rappresentativa della collezione di argille 2018/2019 di Matteo Brioni, alla Milano Design Week di quest’anno.

Torre delle Terre, in scena, la terra cruda di Matteo Brioni

Ideata dall’art director Marialaura Rossiello, l’opera declinata in 14 box con all’interno corpi solidi di forma diversa sarà presentata all’evento Space & Interiors 2018, dal 17 al 21 aprile. Volumi sia bidimensionali che tridimensionali raccontano le finiture naturali di un marchio sempre più apprezzato nel settore.
La collezione di terre selezionate dall’architetto è il frutto di una selezione avvenuta in giro per le cave italiane: a dominare è il tema del rosa con tonalità e provenienza diversa, da Cagliari al Piemonte. La passione per la forma e la vocazione per costruire, che da sempre caratterizza il lavoro di Brioni, ha portato ad una meticolosa e accurata selezione di argille e inerti naturali, provenienti da diversi territori e miscelati per ottenere le qualità cromatiche, tattili e funzionali in grado di esaltare gli ambienti e di declinarsi a seconda delle necessità.

La terra cruda viene lasciata semplicemente essiccare all’aria, senza bisogno di cottura. Leganti minerali e sintetici ne aumentano la resistenza meccanica; iuta, frumento, canapa e riso ne sottolineano la matericità.

Tutte le info sull’esposizione visitando il sito ufficiale di Space & Interiors 2018.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome