CONDIVIDI
design e sostenibilità design lifestyle

La Design Week di Milano non poteva lasciarci indifferenti. L’appuntamento più atteso dell’anno da tutti gli artisti e professionisti del settore, che raccoglie le eccellenze di un mondo in crescita e si nutre di ispirazioni e tendenze mondiali, è tornato a parlarci di sé e a darci un assaggio di quello che sarà lo stile che arrederà i nostri spazi.
L’ironia, il gioco, l’eleganza, l’essenza.

La narrazione del design contemporaneo trova la sua massima sintesi nelle storie fantastiche, nei ricordi di infanzia, nelle visioni oniriche che approdano o attingono ad un vissuto prezioso, intimo.
Le linee si snelliscono, i colori si accendono, l’handmade diventa prezioso, le fantasie e le forme si ispirano alla natura, i materiali si fanno rispettosi dell’ambiente.
Da un lato il racconto di storie, fantastiche o fiabesche, dall’altro un approccio alla naturalità degli ambienti.
A tal proposito, ampio spazio è dedicato, a seguito della media partnership sperimentata, ad alcuni dei protagonisti del Tortona Rocks, il distretto del FuoriSalone divenuto, ormai, vero e proprio incubatore trasversale di tendenze dedicato al product e al furniture design, alla tecnologia, ai progetti installativi, alle collettive e ai brand più affermati su scala internazionale, contenitore dei talenti più promettenti e innovativi.
E poi la personalizzazione, altro grande leitmotiv di una contemporaneità che vede avanzare l’esigenza di esserci e di essere protagonisti, in una società sempre più ingigantita e omologata, di spazi, che diventano autentici, propri.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome