CONDIVIDI
design-lifestyle-editoriale-ottobre-2020
La materia e le sue plurime espressioni al centro di questo numero di Design Lifestyle: un racconto plastico e tangibile, che dà forma e dimensione alle ispirazioni dei brand incontrati e dei designer intervistati. Come Andrea Bonini, da sempre appassionato conoscitore e sperimentatore della materia e che, per Turri, ha incentrato la sua attività sulla ricercatezza del legno e della pelle, sulla loro sapiente lavorazione artigianale, con riferimenti al mondo della nautica moderna e all’arte spazialista del ‘900, per una collezione dal segno pulito e sofisticato, capace di distinguersi per la forte ricerca del dettaglio. Il minimalismo è invece la firma della designer danese Rikke Frost. Dalle suggestioni scandinave arrivano prodotti dalla potenza leggera, che devono essere “visti e sentiti”: un linguaggio semplice e dal forte impatto visivo, che racconta complementi unici che si presentano con i loro dettagli peculiari, frutto della combinazione di materiali diversi, come la corda di carta intrecciata e il legno. Minimalismo evocativo e leggerezza delle linee per le illustrazioni di Francesca Sanna, la cui arte ci racconta le grandi tematiche contemporanee, senza mai perdere quell’importante equilibrio dato da una capacità di sintesi straordinaria. Disegni impegnati, giochi di colori e ombre, per uno stile pulito, che arriva dritto alla mente e all’anima. Il design è il cuore pulsante dell’Argentario Golf Resort&SPA: basta entrare in una delle sue suite o delle ville per capire che la materia qui prende la forma delle idee e dei progetti dei grandi designer e brand nazionali e internazionali, pezzi che raccontano l’esclusività di un luogo e un nuovo concetto di lusso, immerso nello straordinario paesaggio naturalistico e della Maremma toscana. La leggerezza, poi, e la sobrietà rappresentano i toni materici delle ceramiche di Gianpaolo Guerra, che ha portato nei suoi lavori l’elegante racconto di una terra senza fronzoli, autentica e austera, scrigno di valori che dal passato spandono la loro eco.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome