CONDIVIDI
piece-of-venice-design-lifestyle-2
È possibile coniugare design, sostenibilità e amore per un territorio senza cedere alla lusinghe del mercato? Si, eccone la dimostrazione. “Pieces of Venice (www.piecesofvenice.it) è un progetto che nasce dall’amore per Venezia, per i materiali, per gli oggetti, per il saper fare artigianale, la bellezza e il sociale. È un’impresa sociale a economia circolare e con filiera corta che parte dal recupero e successivo riciclo di materiali dismessi di Venezia per risorgere a nuova vita, attraverso l’industrial design, sotto forma di souvenir e oggetti utili alla persona. Questi prodotti restituiscono bellezza alla città da cui provengono, offrendo al turista l’opportunità di contribuire all’iniziativa “Salva Venezia un pezzo alla volta” diretta a finanziare alcuni degli interventi volti a ripristinare il decoro del centro storico. Veri pezzi di Venezia ritornano quindi a vivere, a beneficio della città stessa e si traducono in un forte impegno anche sul piano sociale. Pieces of Venice è infatti una Benefit Company a capitale privato che affida gran parte della produzione alla Cooperativa Sociale FUTURA, contribuendo così a reintegrare nel mondo del lavoro 60 ragazzi disagiati. Tutto può diventare bellezza, anche il rifiuto disseminato in laguna”. A novembre 2019 Pieces of Venice sigla la collaborazione con l’associazione veneziana Masegni&Nizioleti e lancia lo slogan “Salva Venezia un pezzo alla volta.” A gennaio 2020 la benefit company è stata riconosciuta come azienda INNOVATIVA e iscritta in tal senso nell’elenco speciale della CCIAA. Un progetto che non poteva non conquistare la giuria del Compasso d’Oro 2020 che non a caso gli ha conferito il prestigioso riconoscimento nella categoria “Design per il sociale”. Tra i parametri di valutazione, oltre all’originalità, l’innovazione funzionale e tipologica e i materiali impiegati, è stata data particolare attenzione ai progetti che esprimono rispetto ambientale, valore pubblico e sociale, cura per l’usabilità, l’interazione e design for all. Luciano Marson e Karin Friebel, uniti nella vita e nella volontà di trasferire in azienda l’amore per Venezia, i materiali, la bellezza e il sociale, con questo prestigioso premio vedono riconosciuto il valore del progetto da loro ideato e sviluppato: Pieces of Venice. ll background di Luciano Marson ha influito enormemente sullo sviluppo del progetto. Imprenditore dalla lucida visione, Luciano Marson è anche designer. Determinante alla fine degli anni ‘70, il suo incontro con Paolo Pallucco, imprenditore e progettista anticonformista. Dalla collaborazione con Pallucco a quella con Maddalena De Padova il passaggio è stato fisiologico. Nel 1984 la passione per il design, unita a quella per i materiali, matura e si affina con l’esperienza milanese fino a trasformarsi definitivamente nel 1989 in Impresa che gli regalerà ben tre Compassi d’Oro. “Il mio background di imprenditore attento alla bellezza ha influenzato tantissimo l’intero progetto: ho chiamato a raccolta amici designer, con i quali non avevo mai direttamente collaborato, che hanno colto immediatamente lo spirito e l’obiettivo di Pieces of Venice dando il loro prezioso contributo. È stato stimolante coordinare il loro lavoro e percepire quanta genuina passione e competenza mettessero a servizio di questa piccola grande impresa. Lo scorso ottobre la segnalazione ADI Design Index 2019 nella categoria “Design per il sociale” ci aveva già onorati e gratificati. In Pieces of Venice ogni piccolo dettaglio, anche il packaging, riflette la cura del disegno e della realizzazione. La collaborazione con designer del calibro di Giulio Iacchetti, Matteo Ragni, Lorenzo Palmeri, Baldessari e Baldessari, Marco Zito, per citarne solo alcuni, ha giocato un ruolo importante. Credo molto nel buon lavoro di un team. E per restituire bellezza a una città come Venezia, ho pensato bisognasse attingere alla grande risorsa del Design. Il ricevimento oggi di questo importantissimo premio rappresenta per me la conferma di una visione.”

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome