CONDIVIDI
Opera-Contemporary-collezione-designlifestyle-0

A Dubai va in scena Il raffinato appeal di Opera Contemporary.

Un’oasi di raffinatezza nel Golfo Persico che attinge all’artigianalità “Made in Italy” per dare vita a incantevoli proposte ricche di dettagli sartoriali unici: è il sofisticato appeal di Opera Contemporary che pervade le atmosfere esclusive del complesso residenziale XXII Carat Club Villas.
Siamo nella suggestiva cornice di Palm Jumeirah, dove si stagliano 22 sontuose ville con vista panoramica sullo skyline di Dubai, frutto dell’impegno progettuale di Forum
Group.
Le abitazioni Ruby, Emerald e Sapphire sono scandite da dettagli architettonici classici di notevole valore estetico.
Porte e finestre ad arco, colonne classiche e terrazze con pergolati esaltano le facades mentre gli interiors sono un omaggio all’eccelsa artigianalità del bel paese. Per il secondo appartamento campione Emerald, Forum Group ha individuato in Opera Contemporary il partner principale per il progetto di interior. Tra le collezioni scelte alcuni dei best-seller dell’azienda, disegnati dallo Studio Castello Lagravinese.
Immersi nell’elegante zona giorno due sofisticati divani Simon, contraddistinti da profili avvolgenti che abbracciano delicatamente le ampie sedute. Un’intensa sfumatura verde smeraldo esalta la lavorazione capitonné che decora lo schienale e conferisce allo spazio un tono intimo e raffinato. I tavolini Gabriel e Cyrano, e la consolle Isabel s’inseriscono
armoniosamente nel contesto. Protagonista della sala da pranzo e testimone della vocazione sartoriale del brand, il tavolo Romeo, in versione allungabile, sfoggia dimensioni e piano marmo realizzati su richiesta del committente.
La struttura lignea è illuminata da fasce a specchio che ne tracciano la silhouette elegante per indimenticabili momenti di convivialità. I volumi essenziali della collezione
Victor sono declinati in due esclusivi mobili bar a un’anta, con pattern a losanghe. La consolle Teseo, dai contrappunti materici ricercati, completa lo spazio.
Tra le proposte del brand per la zona notte (in totale sono quattro le stanze da letto arredate da Opera Contemporary) spicca una camera dalla palette cromatica neutra. Il
letto Berenice, protagonista della scena, sfoggia un’ampia testiera impreziosita dall’elegante lavorazione a capitonné.
L’expertise acquisita concede a Opera Contemporary una straordinaria versatilità progettuale che coniuga attenzione ai dettagli, ai materiali e agli ambienti. Un ampio ventaglio di collezioni a catalogo, personalizzabili nelle finiture, nei rivestimenti e nelle caratteristiche funzionali è messo a disposizione di architetti, progettisti e designer per soddisfare le esigenze del mercato.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome