CONDIVIDI
bosa design lifestyle

Il laboratorio veneto di fama internazionale, che lega il suo nome a quello della ceramica dal 1976 creando oggetti e complementi d’arredo interamente hand-made, ancora una volta si affida all’estro e alla creatività di designer di spicco, in grado di interpretare le plurime potenzialità di un materiale storico.

E stavolta lo fa con un linguaggio espressivo ed emozionale, oltre al consolidato bagaglio di competenza ed esperienza realizzativa, che negli anni hanno contribuito a far apprezzare il brand in tutto il mondo e ad affrontare numerose sfide progettuali.

Si chiama Maestro Vase, la prima creazione “Bosa”, che porta la firma di Jaime Hayon: un esempio di alto artigianato,  caratterizzato da colorazioni e finiture esclusive come metalli preziosi e smalti, esito del costante impegno dell’azienda nella sperimentazione e nella ricerca.

Per festeggiare i 90 anni di Topolino, poi, Bosa si affida al segno creativo della designer Elena Salmistraro. È lei a rinnovare il mitico topolino della Disney, amato dai bambini di tutte le età con un progetto speciale, “Mickey Forever Young”, nato per celebrare i 90 anni del “True Original”, Elena Salmistraro lo immagina con pantaloncini dai forti decori street-art abbinati a chiodo e scarpe borchiati: un gioco di cromie a contrasto, ricercati effetti lucido/matt e texture tridimensionali avvolgono il personaggio facendone un moderno eroe metropolitano.

Photo credits: Alberto Parise

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome