CONDIVIDI
chevrolet camaro timeless kustoms

La Chevrolet Camaro è senza ombra di dubbio una delle Muscle Car più rappresentative e iconiche nella storia automobilistica americana, ma questo modello firmato Timeless Kustoms ha una storia particolarmente sorprendente… È stato acquistato dal lanciatore della Major League Brad Penny con l’intenzione di far ritoccare il veicolo. La Timeless Kustoms ha completato il progetto della Camaro del giocatore di baseball degli L.A. Dodgers nel 2013, trasformandola da un veicolo in svendita su eBay in una Muscle Car da 750 cavalli con un look decisamente stealthy.

Chevrolet Camaro: gli esterni

Lo stile slanciato degli esterni Timeless Kustoms sulla carrozzeria della Chevrolet Camaro ha un effetto finale decisamente accattivante: lo studio di tuning automobilistico con sede in California ha avvicinato il paraurti al corpo del veicolo, mentre i gocciolatoi sono stati tagliati via, con grande beneficio sia per l’estetica che per l’aerodinamica. Sono stati aggiungi un alettone posteriore costruito su misura e un diffusore sottostante il veicolo, aiutando a mantenere l’auto incollata al suolo anche alla velocità di punta. Un set di estrattori è stato integrato infine nel cofano per aiutare a disperdere il calore attraverso gli intercoolers. Tocco finale degli esterni è la verniciatura nera stealth ispirata al colore BMW “grafite scintillante”.

Cosa si nasconde sotto la carrozzeria

Gli Interni mostrano il tratto inconfondibile della Marquez Design, con un agglomerato di misuratori analogici che monitorano pressoché ogni funzione dell’auto, mentre il volante Sparco Steering va a completare l’insieme. La tappezzeria interna ha un singolo headliner in camoscio e il veicolo monta smorzatori del suono Accumat, per mantenere il rombo del motore a livelli accettabili. Il motore custom twin-turbo 380 della Chevrolet LSX è alimentato da un filtro K&N, che produce oltre 750 cavalli di potenza. La trasmissione è una Tremec Wide Ratio a sei marce, firmata American powertrain.

Fonte: designboom.com/technology

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome