piva-fontanot-designlifestyle-1

a cura di Tania Sette

La scala come elemento d’arredo capace di interpretare l’esigenza dell’architetto più creativo del momento. Si può riassumere così l’incontro tra lo Studio Marco Piva e il Gruppo Fontanot, leader europeo nel settore delle scale, ringhiere e finestre d’alta gamma.
Come palcoscenico, il celebre palazzo del Touring Club Italiano, uno degli edifici storici di Milano che risorge grazie al recupero dell’autentica storia che scorre tra le sue sale e che è frutto di un’operazione rilevante e di grande interesse culturale.

L’intervento architettonico e di interior design, al fine di preservare e donare nuovo lustro al patrimonio storico e culturale del TCI, ha trovato ispirazione nel concept del viaggio. I materiali selezionati, le finiture, gli elementi d’arredo, ogni dettaglio richiama quelli che, nell’immaginario comune, sono elementi legati al viaggio e alla storia fondante del Touring Club.
Il progetto dello Studio Marco Piva ha inteso riportare l’imponente edificio costruito nel 1915 alla sua raffinatezza originaria: l’hotel a 5 stelle vuole diventare un luogo di riferimento per un turismo evoluto in costante dialogo con la città, essere al servizio sia degli ospiti dell’albergo quanto dei cittadini per affermare e diffondere la cultura del viaggio in Italia e nel mondo. L’ospite e il cittadino si ritrovano immersi in un’esperienza unica: un viaggio culturale tra passato, presente e futuro.
La nostra scala progettata dall’Arch. Marco Piva – conferma Laura Fontanot, Vice-Presidente del Gruppo – è ubicata tra lo spazio del Bistrot Bertarelli e la storica libreria del TCI, e si sviluppa su due piani. Questo progetto mi è piaciuto fin dal primo momento perché la scala si integra perfettamente con l’ambiente circostante, come se sempre fosse stata li. Ha la stessa cromia del legno scuro e il metallo galvanizzato di tutti gli altri arredi e questo contribuisce a creare un’atmosfera elegante e di grande bellezza. E questo non è scontato. Sono molto contenta che Fontanot abbia partecipato a questo progetto ed è sempre un motivo d’orgoglio collaborare con un grandearchitetto come Marco Piva”.
Completamente Custom Made e ideata da Marco Piva,la scala Fontanot fonde estetica e praticità. Da un lato, la bellezza dei gradini in massello di rovere da doga intera, dall’altro la balaustra ad hoc in acciaio al carbonio color bronzo. Statuaria senza essere invadente, elegante senza eccedere, l’ultima creazione del marchio italiano si sposa alla perfezione con la visione dell’architetto.
Il concept alla base del progetto è stato articolato su tre principali aree d’intervento, legate al recupero monumentale della facciata, alla necessità di rispondere a nuove esigenze con il cambio di destinazione d’uso e con la rifunzionalizzazione degli spazi, mantenendo al tempo stesso un legame con le funzioni preesistenti e infine ad un design molto curato nei dettagli, prevalentemente custom su disegno dello Studio Marco Piva che coniuga storicità e contemporaneità.
Con il mio Studio – conferma Marco Piva, Founder dell’omonimo studio – ho un obiettivo lungimirante: vivere il presente custodendo il passato e progettando il futuro. È questa l’ottica che ha guidato il processo di valorizzazione dell’intero edificio di Palazzo Bertarelli per accompagnare la sua anima elegante e sofisticata a viaggiare nel ventunesimo secolo”.
“La trasformazione dello storico palazzo Touring si colloca nel contesto della rigenerazione dell’associazione, che salvaguarda sia la sua funzione sociale sia la testimonianza dei suoi valori. Lo stile e la direzione con cui Radisson e lo Studio Marco Piva hanno realizzato il progetto, decisamente innovativo nel mondo dell’hotellerie, si sposa perfettamente con tutto quello che rappresenta il mondo Touring. In questa originale operazione il Touring Club Italiano rigenera la propria memoria in quella che vuole diventi la nuova Casa del viaggiatore, attribuendole il massimo valore e tenendo insieme tradizione, patrimonio e generazione di risorse”.

FRANCO ISEPPI – President of the Italian Touring Club “Siamo molto felici di aver aperto il nostro hotel di punta italiano in questo storico palazzo di Milano, che con l’operazione di interior design dello Studio Marco Piva è destinato a diventare un hotel iconico della città. Lo Studio ha fatto un ottimo lavoro nel preservare la storia e il fascino del Palazzo e ha splendidamente reinterpretato i suoi spazi per adattarli alle esigenze degli hotel “premium lifestyle”, per la gioia dei viaggiatori e dei milanesi”.
LAURENT HERAS GUERQUIN – General Manager of Radisson Hotel

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome