CONDIVIDI
Mondocleto

È in mostra fino al prossimo 10 giugno presso Palazzo Chericati a Vicenza Mondocleto, una vasta collezione a firma di Cleto Munari, celebre designer di origini friulane. Artefice fin dai primi anni Settanta di prestigiose collezioni di oggetti in argento e vetro, ma anche di gioielli, orologi, mobili e tappeti, ha esposto in importanti contenitori di cultura come il Metropolitan Museum of Art di New York.

Mondocleto

All’interno di Palazzo Chiericati, sede della Pinacoteca civica di Vicenza, dov’è ospitata anche una collezione pittorica e scultorea che spazia dal Gotico al Novecento, Mondocleto rappresenta un viaggio tra le tappe più significative della vita artistica del designer. L’artista è attualmente ritenuto, insieme a Ettore Sottsass, Hans Holen, Michael Graves e Arata Isosaki, uno dei più grandi nomi del design mondiale.

Arriva a Vicenza la sua mostra di oltre 100 opere allestite dall’architetto Diego Peruzzo, con la consulenza di Gianluca Peluffo e il coordinamento scientifico è del prof. Giovanni C.F. Villa; una mostra che spazia tra arredamento, moda e design del gioiello.
Tutte le tappe e le ispirazioni di Munari saranno rivissute durante un excursus storico-artistico visivo, davvero affascinante ed evocativo.

Un mondo che trabocca di creatività

L’allestimento scenografico prevede 100 opere che raccontano la storia del designer, la sua passione per la bellezza e la sua fervente creatività, declinata nelle forme dell’arredo, del gioiello, della moda.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome