CONDIVIDI
installazione gufram design lifestyle 3

The Hall of Broken Mirrors: sia chiama così l’installazione immersiva progettata da Snarkitecture e realizzata da Gufram per la mostra The Conversation Show.
L’esposizione, curata da Maria Cristina Didero, sarà visibile fino al 26 ottobre. Sarà possibile, così, esplorare il processo creativo e vivere una vera esperienza di arte e design.

installazione gufram design lifestyle

Gli studi di design di fama internazionale BCXSY, mischer’traxler, Reddish, Snarkitecture e Zaven hanno analizzato e interpretato la loro relazione e creato oggetti, spazi e opere interattive che esprimono fisicamente e intellettualmente il loro dialogo creativo.
Il progetto nasce dall’incontro tra Gufram’s con la sua volontà di sperimentare e l’inconfondibile figura progettuale del duo newyorkese Snarkitecture, in grado di indagare i confini tra arte e architettura.
Con The Hall of Broken Mirrors, lo studio di New York Snarkitecture rielabora uno dei suoi pezzi iconici, creato nel 2017 per Gufram, il Broken Mirror ovvero lo specchio che diventa oggetto d’arte.
All’interno del Design Museum Holon, nella galleria del Dr. Shulamit Katzman, Snarkitecture e Gufram hanno creato un’installazione unica, che si compone di una serie di specchi e passaggi che dividono la galleria in tre spazi: bianco, grigio e nero. I visitatori sono incoraggiati a camminare attraverso gli “specchi” per creare l’illusione di essere riflessi in mondi e scenari paralleli.

installazione gufram design lifestyle

Circondata da una cornice di morbido poliuretano, materiale di Gufram per eccellenza, la superficie riflettente di Broken Mirror crea un effetto ottico e un’atmosfera alienanti: la stanza sembra aprirsi al mondo esterno o ad un altro ambiente e lo specchio, pur non abbandonando lo scopo per il quale “è nato”, oltrepassa i confini della diretta corrispondenza forma-funzione.
Broken Mirror è un progetto ironico, che gioca con il fraintendimento, sfruttando un effetto simile alla trama del muro. Chi si specchia oltrepassa un mondo, una dimensione e la realtà non è più la stessa.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome