CONDIVIDI
Verdura Resort

È il Verdura Resort – un hotel Rocco Forte – destinazione tra le più esclusive per i golfisti di tutta Europa e del mondo. Situato in una valle di oltre 230 ettari in Sicilia, tra Agrigento e Sciacca, il resort dispone di 203 camere e suite, tutte vista mare, con 1.8 km di costa privata.

Verdura Resort

Ad oggi si tratta di uno dei golf hotel più esclusivi, in grado di richiamare giocatori provenienti da tutto il mondo grazie ai suoi campi con ben due percorsi da 18 buche da campionato e a nove buche par-3, disegnati dal rinomato architetto californiano Kyle Phillips.
I due links, progettati per mettere alla prova golfisti di ogni livello e sede nel 2012 dell’European Tour Sicilian Open, si distinguono per l’impeccabile manutenzione e per la qualità ricercatissima del manto erboso.
I percorsi sono completati da un eccellente campo di pratica con doppio battitore, chipping green, putting green, bunker di pratica e una Golf Academy all’avanguardia.

La struttura dispone anche di sei campi da tennis in terra battuta, una palestra di 170 mq, attrezzature per sport acquatici, un campo da calcio che in estate ospita la Juventus Academy e diversi percorsi per il trekking e il jogging, fra incantevoli uliveti e agrumeti.

Vero e proprio gioiello del relax e del benessere è anche la pluri premiata SPA interna al Verdura resort, un paradiso di oltre 4.000 mq con 11 stanze trattamento, un centro fitness, una piscina interna riscaldata da 25 metri, quattro piscine talassoterapiche, bagno di vapore, sauna finlandese e a infrarossi e, per finire, uno SPA bar.

Riconoscimenti

– Miglior Golf Hotel in Italia ai World Golf Awards 2015
– Golden Award for Golf durante i Readers Award della rivista francese Voyage & Hotels
– 100 migliori percorsi dell’Europa Continentale” (East Course) Volume 02 Mag 2017
– Miglior Percorso Moderno” (West Course)
– Inserito nella Tatler Travel Guide inglese come Miglior Golf Resort per famiglie

Info e contatti: roccofortehotels.com

Photo gallery

– fotografie di Matteo Carassale –

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome