CONDIVIDI
short-master-in-packaging-design-idi-design-lifestyle
Dall’idea al progetto, dal progetto all’oggetto. Si riassume così il percorso del packaging design, un settore che unisce creatività, tecnica e comunicazione e che conquista sempre più giovani designer. Italian Design Institute, ente di formazione nel settore design, organizza uno specifico short master in Packaging Design, con l’obiettivo di fornire competenze specifiche nel settore di riferimento. Il percorso dà la possibilità di seguire tutte le fasi di sviluppo del progetto partendo dal brief, passando alla fase di brain storming, fino all’elaborazione del concept per arrivare a quella della renderizzazione 3d. Lo short master di IDI si presenta orientato a un forte approccio pratico, stimolando la creatività dei partecipanti fino a portarli ad acquisire tecniche e modalità esecutive per la realizzazione in toto di un progetto di packaging. Il pack rappresenta molto più che il semplice contenitore di un prodotto: è un modo di esprimere un’identità, rendere il prodotto riconoscibile, rimanendo coerenti con il proprio target. Inoltre, è un modo per fidelizzare e far crescere il proprio target, dettando i nuovi standard in termini di preferenze identitarie e di consumo e cavalcando tempi e tendenze.

Short Master in Packaging Design: le fasi del percorso

Lo short master in packaging design di IDI, rivolto ad un massimo di 18 partecipanti, si articola in diverse fasi:
  1. Lezioni propedeutiche da casa con studio del materiale didattico fornito dall’ente
  2. Lezioni frontali della durata di 40 ore
  3. Project work con la realizzazione di un progetto individuale

Il Programma didattico

Il programma del master affronta una serie di argomenti che spaziano dal design al marketing alla comunicazione: La storia e l’evoluzione del packaging design Il concetto di marchio Comunicare attraverso il packaging Il restyling Studio di forme e materiali Il packaging e il lusso Il lettering Il packaging e il direct marketing Il progetto di un packaging La Storia del Made in Italy Storia e forme del packaging Excursus nomi e marchi famosi Relazione tra cambiamenti sociali e tecnologici Sviluppo delle nuove categorie merceologiche (alimenti pronto impiego, prodotti biologici e prodotti equo solidali) Il packaging e il servizio: l’imballaggio non solo come veicolo ma come strumento d’uso Ultime generazioni di packaging Il packaging e l’ambiente: regola delle 4 R (riuso, riduzione, riciclo, recupero) Il concetto di marchio Brand extension Line extension Comunicare attraverso il packaging Il packaging come media Il colore e le strategie di comunicazione Il restyling Il ciclo di vita del packaging Studio di forme e materiali La forma come brand property Metallo, plastica, vetro, cartone, imballaggi termoformati e tetrapack Il progetto di un packaging Analisi e ricerca Sviluppo del concept Realizzazione format grafico Utilizzo dei software: Illustrator, photoshop, indesign Per ricevre informazioni sullo short master, con le date, i docenti e le agevolazioni, basta compilare il form di contatto presente sul sito di Italian Design Institute.

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome