nicola-carbonara-designlifestyle+

Quando alla passione per l’arte, per la bellezza e per il design unisci una forte propensione per la tecnologia e un’attenzione alle tematiche contingenti e all’ambiente, inevitabilmente sai che la strada per il successo è lastricata di tante interessanti avventure e sfide da intraprendere, soprattutto di traguardi da raggiungere.
Lo sa bene Nicola Carbonara, manager impegnato da anni nel settore della formazione specializzante e grande conoscitore del mondo aziendale contemporaneo. Un fiume in piena di entusiasmo che, sempre a braccetto con passione e sensibilità, rappresentano gli strumenti veri da cui non si separa mai.
Nicola Carbonara crede fortemente nella crescita personale, innanzitutto. Non esistono ostacoli per chi sa di credere nelle proprie capacità e così, da vero talent scout quale è, ha creato una grande squadra, un gruppo di professionisti, tra docenti, project manager e collaboratori, con cui porta avanti una mission ben chiara: quella di permettere a tante risorse inespresse di poter toccare i grandi traguardi delle professioni richieste dal mercato. Come? Attraverso una formazione di eccellenza che, avvalendosi di programmi sempre aggiornati, di strumenti all’avanguardia, di professionisti dalle competenze indiscusse e riconosciute un po’ ovunque, fornisce a tanti giovani talenti gli strumenti
migliori per poter spiccare il volo.
Lo abbiamo incontrato per farci raccontare successi e progetti futuri, in un’intervista che ha coinvolto anche alcuni suoi fidati collaboratori.

nicola carbonara design lifestyleQuali sono, a suo avviso, le nuove sfide su cui si sta giocando, oggi, la sfida di molte imprese?
Credo fortemente che oggi la sfida imprenditoriale si giochi su un campo fatto di tanti aspetti. Oltre all’Information Technology, che rappresenta non più il futuro ma ormai un presente da cui non si può prescindere, assieme alla robotica, altro importantissimo settore di riferimento per molte aziende, resta alta l’attenzione nei confronti del Design, che è uno dei motori trainanti dell’economia del nostro Paese e per il quale siamo conosciuti in tutto il mondo. Tutto questo, poi, fa e deve fare i conti con una nuova urgente sensibilità nei confronti dell’ambiente, dei
progetti e dei prodotti sostenibili, di tutte quelle start up e realtà che stanno prendendo vita in questa direzione.
Una direzione che io amo particolarmente e che occupa uno spazio di rilievo nei percorsi che le mie scuole di formazione propongono, oltre che, naturalmente, nella vita di tutti i giorni.
Attenzione all’ambiente ma anche alla bellezza, altro suo “pallino” da sempre…
Più che un pallino, direi… L’arte, la bellezza sono cose delle quali non posso fare a meno. Una mostra, un concerto, un’opera teatrale, un libro…sono le vere ricchezze delle mie giornate. E certamente tutto questo si riversa nel mio lavoro e nei nuovi progetti che abbiamo messo in cantiere negli ultimi mesi.

Qual è la sua personale riflessione riguardante il settore della formazione, di cui è pioniere da anni?
Uno dei ruoli a cui siamo chiamati oggi è quello di dare sostegno al mercato, sempre più competitivo, e alle aziende, che operano in settori sempre più verticalizzati. Robotica, Digital, Design ed Eco Design, settore Green e Arte sono alla ricerca di professionisti che siano al passo con i nuovi ineluttabili cambiamenti in corsa. E’ diventato, cioè, sempre più necessario colmare quel gap di professionalità e conoscenze, solo grazie alle quali è possibile per le aziende stesse crescere e raggiungere vette di sviluppo sempre più alte.

Come imprenditore nel settore della formazione su cosa sta puntando per raggiungere i suoi obiettivi?
Su un gruppo solido, collaudato ed entusiasta, che mi accompagna in una sfida ogni giorno più ambiziosa ed affascinante; su un’instancabile voglia di crescere per dare sempre il meglio, sulla certezza di avere quelle basi solide di esperienza e passione che non mi abbandonano mai, sulla bellezza condivisa che si fonda su un principio importante ovvero: tutti abbiamo dei sogni e tutti abbiamo il dovere di raggiungerli!

nicola carbonara design lifestyle

Rispondi

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome